Aspetti di medicina Preventiva e Legale

Si diventa medici non per curare le persone, ma per conoscere i rischi che possono portare a malattie/gli infortuni ed aiutare le persone a prevenirli. Poi se le malattie/infortuni capitano, il medico può valutare quali terapie mettere in atto, tenendo conto degli effetti collaterali, e suggerire anche le pratiche che possono dare beneficio al resto del corpo ed al distretto direttamente coinvolto. Quando si arriva ad una lesione permanente, si possono considerare le tutele esistenti e come adire ai benefici/sussidi che ne derivano. Prevenire è la cura primaria.

Nessun post pubblicato in questa lingua
Restate sintonizzati...