top of page

Importanza del tratto vocale e dei suoi controlli nei musicisti a fiato


Importanza del tratto vocale e dei suoi controlli nei musicisti a fiato


Contrariamente a quanto alcuni pensano, il tratto vocale gioca un ruolo fondamentale nei musicisti a fiato. Si tratta non solo di un elemento distintivo del musicista, ma anche di una risorsa preziosa per la modulazione del suono e la produzione musicale (Fritz et al., 2014).


Per suonare strumenti come tromba, trombone, clarinetto, oboe, sassofono e flauto, il tratto vocale del musicista è il sistema di amplificazione e modulazione del suono (Meyer, 2009).


Oltre ad amplificare il suono, il tratto vocale contribuisce infatti anche a modellare il timbro dello strumento. La forma e le dimensioni del tratto vocale, caratteri individuali del musicista ed in evoluzione durante la vita, possono influenzare significativamente il timbro dello strumento a fiato, conferendo un carattere distintivo alla musica prodotta (Chapman, 2013). Ma acquisito con lo studio il controllo volontario del proprio tratto vocale, il musicista apprende a variare il timbro dello strumento in modo dinamico, consentendo una maggiore espressività musicale (Titze, 2008).


La preparazione del tratto vocale è un elemento chiave dell'addestramento dei musicisti a fiato. Gli esercizi di respirazione e di controllo del flusso d'aria, così come la tecnica di embouchure (la posizione e l'uso delle labbra, della lingua e dei denti nello suonare uno strumento a fiato), sono tutti elementi essenziali per ottenere una buona performance (Fagnan, 2005).


Se l'addestramento del tratto vocale dovrebbe essere considerato un elemento fondamentale nell'educazione dei musicisti a fiato, altresì è importante abituare questi musicisti, fin dai primi anni di studio, a controlli foniatrici mirati ed a controlli con odontoiatri esperti in musicisti (Dana).


Bibliografia:


Chapman, J. (2013). "Breath, Embouchure, and Articulation". The Instrumentalist, 67(10), 30-33.

Dana, P. “Traitements orthodontiques et instruments à vent,” Revue Médecine des arts N° 49

Dana, P. “Dispositif de protection des lèvres des musiciens dans le cadre d’un traitement

orthodontique : le protège-lèvres” Revue Médecine des arts N° 50

Fagnan, J. (2005). "Embouchure and Tone Production". The Clarinet, 32(4), 76-77.

Fritz, C., Blackwell, A.F., Cross, I., Moore, B.C.J., & Woodhouse, J. (2014). "Exploring violin sound quality: investigating English timbre descriptors and correlating resynthesized acoustical modifications with perceptual properties". The Journal of the Acoustical Society of America, 135(1), 303-312.

Meyer, J. (2009). "Acoustics and the Performance of Music". Springer.

Titze, I. R. (2008). "The Human Instrument". Scientific American, 298(1), 94-101.

Σχόλια


bottom of page